Syndication.realsrv Pop-up Virus – Come rimuovere gli annunci?

Written by Wilbur Woodham
Le finestre pop-up di Syndication.realsrv possono apparire in modo imprevisto e invasivo sullo schermo, ostacolando il contenuto della pagina web che stavate visualizzando o aprendo il browser senza il vostro consenso. Queste finestre pop-up spesso indicano la presenza di malware in esecuzione sul vostro sistema.

Per evitare l’installazione di vari tipi di malware o programmi indesiderati sul vostro dispositivo, è fondamentale evitare di cliccare sulle notifiche di Syndication.realsrv. Questa guida fornisce diversi metodi per rimuovere manualmente le finestre pop-up di Syndication.realsrv e verificare la presenza di ulteriori malware sul vostro computer.

Cosa sono le finestre pop-up di Syndication.realsrv?

L’apparizione delle finestre pop-up di Syndication.realsrv è causata da adware, che genera guadagni per i fornitori di adware mostrando annunci a pagamento per visualizzazioni o clic. Purtroppo, gli sviluppatori di adware danno priorità al profitto rispetto alla sicurezza degli utenti, il che significa che questi annunci possono contenere contenuti inappropriati o indirizzarvi a siti web malevoli.

Syndication.realsrv push notification

Notifica push di Syndication.realsrv.

Il marketing pop-up stesso è un eccellente, economico e efficace metodo di marketing1. Permette al venditore di attirare l’attenzione degli acquirenti sul proprio sito web e ai clienti di ottenere aggiornamenti dinamici sui prodotti che intendono acquistare. Quando il cliente riceve un pop-up che indica che l’articolo che desidera acquistare è disponibile sul negozio online con uno sconto del 15%, non esiterà a cogliere l’occasione e acquistarlo. Considerando il costo minimo dei pop-up e il loro targeting, uno strumento pubblicitario del genere è uno dei preferiti dai dipartimenti di pubblicità dei grandi negozi online.

Tuttavia, una strategia così redditizia ha attirato numerosi cybercriminali. La possibilità di mostrare annunci pop-up forzatamente alle vittime è una base perfetta per trucchi malintenzionati con i pop-up. E gli annunci di Syndication.realsrv.com sono solo uno dei centinaia che operano in questo sistema.

Ecco un breve dettaglio su Syndication.realsrv
SitoSyndication.realsrv.com
HostingAS60781 LeaseWeb Netherlands B.V.
Netherlands, Amsterdam
Infection TypeAdware, notifiche push, annunci indesiderati, annunci pop-up
Indirizzo IP95.211.229.247
SintomiFastidiosi annunci pop-up nell’angolo destro.
Comportamento simileRopeanres, Checkpcsecurity, Urganismp
Recensione di GridinSoft Anti-Malware
È meglio prevenire che curare e pentirsi!
Rimuovere Syndication.realsrv manualmente può richiedere ore e danneggiare il tuo PC nel processo. Ti consiglio di scaricare GridinSoft Anti-Malware per la rimozione delle minacce. Consente di eseguire una scansione completa e di curare il tuo PC durante il periodo di prova.
Prova di 6 giorni di disponibile.
EULA | Informativa sulla privacy | Gridinsoft
Iscriviti al nostro canale Telegram per essere il primo a conoscere le novità e i nostri materiali esclusivi sulla sicurezza dell'informazione.

Come ho ottenuto il virus Syndication.realsrv?

Ci sono numerosi metodi per ottenere l’adware che genera le fastidiose pop-up di Syndication.realsrv. La maggior parte dei casi di questo virus avviene attraverso software gratuito o programmi crackati provenienti da reti di condivisione. A volte è possibile ottenere un programma gratuito dal suo sito ufficiale e, insieme all’applicazione “principale”, viene fornito anche un malware.

Non c’è bisogno di colpevolizzarsi. Molte persone utilizzano regolarmente programmi dubbi da fonti non affidabili: abandonware, una vasta gamma di utility gratuite o addirittura programmi crackati. Tutti questi tipi di programmi sono rischiosi perché è facile integrare malware sotto forma di parte dello script di cracking della licenza. Il malware può anche essere incluso come parte dell’algoritmo autoprodotto all’interno dello strumento di ottimizzazione di Windows. Nel tempo, gli hacker trovano sempre più modi per mascherare il loro malware ed è semplicemente impossibile conoscerli tutti.

Il malware delle pop-up di Syndication.realsrv può anche essere nascosto in una pubblicità su un sito web sconosciuto. Queste pagine web sono spesso piene di annunci accattivanti e lampeggianti e i proprietari spesso permettono la pubblicazione di qualsiasi tipo di promozioni sulla loro pagina. Fare clic su questi banner è rischioso perché solo il provider dell’annuncio sa cosa succederà quando si fa clic su di esso. Oltre ad alcuni virus “leggeri”, come adware o programmi indesiderati, potresti anche ottenere qualcosa di molto più dannoso. Un esempio immediato è il ransomware o un coin miner. Una grande parte della diffusione dei coin miner avviene tramite promozioni maligne e non si può mai sapere cosa succederà dopo.

People dislike popups

La statistica mostra che le persone non amano la pubblicità popup più di altri tipi di promozione.

Sono pericolose le pop-up di Syndication.realsrv?

Le applicazioni potenzialmente indesiderate, come il virus delle pop-up di Syndication.realsrv, possono causare una serie di problemi sul tuo computer. La distrazione non è l’unico problema: le notifiche pop-up possono mostrarti numerosi altri banner e annunci. Ti offriranno di scaricare un altro programma sconosciuto o “uno strumento di sicurezza efficace”. I truffatori offrono spesso scareware sotto quest’ultimo motto. Le applicazioni potenzialmente indesiderate, a loro volta, possono avere funzionalità di spyware ed è piuttosto difficile distinguere l’app indesiderata da una normale se non conosci i nomi esatti.

Oltre ai programmi potenzialmente indesiderati e ai finti antivirus, gli annunci correlati alle pop-up sono anche un metodo di diffusione di vari virus trojan. I coin miner sono i più comuni tra di loro, insieme a malware dropper e spyware come alternative. Le conseguenze dell’attività di tali virus sono al 100% spiacevoli e possono costarti diverse centinaia di dollari. E anche se si comprende il pericolo, è possibile fare clic accidentalmente sull’annuncio. Quindi le cose possono diventare molto più serie e sarà molto più difficile risolverle senza perdite di dati e denaro. È consigliabile eliminare i virus con applicazioni anti-malware il prima possibile.

Come posso liberarmi delle pubblicità pop-up di Syndication.realsrv?

La guida per la rimozione dell’adware Syndication.realsrv comprende 2 sezioni. Inizialmente, dobbiamo eliminare il malware, e quindi occuparci dei risultati della sua attività. La procedura di rimozione è molto semplice, perché può essere eseguita anche utilizzando Microsoft Defender, un software anti-malware presente su tutti i computer con Windows 8/10. Tuttavia, a causa del suo elevato utilizzo di risorse e di alcuni problemi che possono essere critici per alcune categorie di utenti, Defender viene spesso disattivato dagli utenti, quindi potrebbe essere impossibile utilizzarlo. Inoltre, diversi virus trojan possono disattivare l’antivirus incorporato. È meglio utilizzare un programma separato che non abbia tali vulnerabilità.

Ti consiglio di utilizzare Gridinsoft Anti-Malware2 – un antivirus ben provato che eliminerà il malware dal tuo computer e creerà uno scudo impenetrabile con la funzione di protezione proattiva. Tuttavia, affrontiamo prima l’adware Syndication.realsrv.

Rimozione del virus Syndication.realsrv popup con GridinSoft Anti-Malware

  • Scarica e installa GridinSoft Anti-Malware. Dopo l’installazione, ti verrà offerta l’opzione di eseguire la Scansione Standard. Approva questa azione.
  • Gridinsoft Anti-Malware during the scan process

  • La scansione standard controlla il disco logico dove sono memorizzati i file di sistema e i file dei programmi che hai già installato. La scansione dura fino a 6 minuti.
  • GridinSoft Anti-Malware scan results

  • Quando la scansione è terminata, puoi scegliere l’azione per ciascun virus rilevato. Per tutti i file del malware Syndication.realsrv, l’opzione predefinita è “Elimina”. Premi “Applica” per completare la rimozione del malware.
  • GridinSoft Anti-Malware - After Cleaning

Ora, con il computer libero da virus, possiamo procedere al ripristino del browser. Puoi fare questo passaggio manualmente, così come utilizzando GridinSoft Anti-Malware.

Ripristino delle impostazioni predefinite del browser

Metodo manuale di ripristino del browser

Per ripristinare Edge, procedere come segue:
  1. Apri la scheda “Impostazioni e altro” nell’angolo in alto a destra, quindi trova qui il pulsante “Impostazioni”. Nel menu visualizzato, scegli l’opzione “Ripristina impostazioni”:
  2. Reseting the Edge browser

  3. Dopo aver selezionato l’opzione Ripristina impostazioni, vedrai il seguente menu, che indica le impostazioni che saranno ripristinate all’originale:
Per Mozilla Firefox, eseguire le azioni successive:
  1. Apri il menu (tre strisce nell’angolo in alto a destra) e clicca sul pulsante “Aiuto”. Nel menu visualizzato, scegli “Informazioni sulla risoluzione dei problemi”:
  2. The first step to revert Mozilla Firefox

  3. In the next screen, find the “Refresh Firefox” option:
  4. The second step of Firefox restoration
    After choosing this option, you will see the next message:
    The last step for Firefox
Se si utilizza Google Chrome
  1. Apri la scheda Impostazioni, trova il pulsante “Avanzate”. Nella scheda estesa, seleziona il pulsante “Ripristina e pulisci”:
  2. browser reset 1

  3. Nell’elenco visualizzato, fai clic su “Ripristina le impostazioni ai valori predefiniti”:
  4. browser reset 2

  5. Infine, vedrai la finestra in cui potrai visualizzare tutte le impostazioni che saranno ripristinate ai valori predefiniti:
  6. browser reset 3
Opera può essere reimpostato nel modo seguente
  1. Apri il menu Impostazioni premendo sull’icona a forma di ingranaggio nella barra degli strumenti (lato sinistro della finestra del browser), quindi clicca sull’opzione “Avanzate” e seleziona il pulsante “Browser” nel menu a discesa. Scorri verso il basso, fino alla parte inferiore del menu delle impostazioni. Troverai lì l’opzione “Ripristina impostazioni ai valori predefiniti”:

  2. Dopo aver cliccato sul pulsante “Ripristina impostazioni…”, vedrai una finestra in cui vengono mostrate tutte le impostazioni che verranno ripristinate:

Quando i browser vengono ripristinati, è necessario assicurarsi che il browser si connetta al DNS corretto quando si accede al sito desiderato. Crea un file di testo chiamato “hosts” sul desktop, quindi aprilo e riempilo con il seguente testo3:


# Copyright (c) 1993-2006 Microsoft Corp.
#
# This is a sample HOSTS file used by Microsoft TCP/IP for Windows.
#
# This file contains the mappings of IP addresses to host names. Each
# entry should be kept on an individual line. The IP address should
# be placed in the first column followed by the corresponding host name.
# The IP address and the host name should be separated by at least one
# space.
#
# Additionally, comments (such as these) may be inserted on individual
# lines or following the machine name denoted by a '#' symbol.
#
# For example:
#
# 102.54.94.97 rhino.acme.com # source server
# 38.25.63.10 x.acme.com # x client host
# localhost name resolution is handle within DNS itself.
# 127.0.0.1 localhost
# ::1 localhost

Trova il file hosts.txt nella directory C:/Windows/System32/drivers/etc. Rinomina questo file in “hosts.old.txt” (per distinguerlo dal nuovo), quindi sposta il file che hai creato sul desktop in questa cartella. Rimuovi il file hosts.old da questa cartella e avrai il file hosts come nuovo.

Tuttavia, c’è un problema che rende le cose molto più difficili da risolvere, in particolare senza l’uso di software anti-malware. Molte varianti di adware utilizzate per mostrare le promozioni dei pop-up Syndication.realsrv modificano le configurazioni profonde del browser, disabilitando l’accesso alla scheda delle impostazioni. Quindi, se provi a ripristinare le impostazioni del browser dopo che il sistema è stato infettato da malware correlati ai pop-up, il browser si blocca. In alcuni casi, potresti non vedere il blocco. Tuttavia, ci sarà un notevole calo di prestazioni dopo aver premuto il tasto “impostazioni”. Il browser smetterà di rispondere per circa 30 secondi, e poi tornerà alla normalità, fino a quando non provi ad aprire nuovamente le impostazioni.

Ripristina le impostazioni del tuo browser con GridinSoft Anti-Malware

Per ripristinare il tuo browser con GridinSoft Anti-Malware, apri la scheda Strumenti e fai clic sul pulsante “Ripristina impostazioni del browser”.

Tools tab in GridinSoft Anti-Malware

Puoi vedere l’elenco delle opzioni per ogni browser. Di default, sono configurate in modo da soddisfare la maggior parte degli utenti. Premi il pulsante “Ripristina” (angolo in basso a destra). In un minuto il tuo browser tornerà come nuovo.

Reset Browser Settings tab in GridinSoft Anti-Malware

Il ripristino del browser viene raccomandato attraverso lo strumento antivirus di GridinSoft perché quest’ultimo può anche ripristinare il file HOSTS senza bisogno di comandi aggiuntivi.

How to Remove Syndication.realsrv Pop-ups?

Name: Syndication.realsrv

Description: Syndication.realsrv - many users became a target for pop-up advertisements. I have a lot of friends who bombed me with the questions like “How to remove Syndication.realsrv.com push notifications?” or “Why do Syndication.realsrv.com pop-ups keep appearing on Chrome even after AdBlock installation?”. In this article, we will show you how to deal with Syndication.realsrv pop-ups, which may corrupt your browser’s correct performance and create a lot of troubles while you are working.

Operating System: Windows

Application Category: Adware

Sending
User Review
3.67 (6 votes)
Comments Rating 0 (0 reviews)

References

  1. Maggiori informazioni sulle notifiche push: Gridinsoft Blog.
  2. Recensione di GridinSoft Anti-Malware e anche i motivi per cui lo consiglio per l’eliminazione dei malware.
  3. Guida ufficiale di Microsoft per il ripristino del file hosts.

Inglese Tedesco Giapponese Spagnolo Portoghese, Brasile Francese Turco Cinese tradizionale Coreano Indonesiano Hindi

About the author

Wilbur Woodham

I was a technical writer from early in my career, and consider IT Security one of my foundational skills. I’m sharing my experience here, and I hope you find it useful.

Leave a Reply

Sending